Wolverine: un eroe immortale.

“Il mio nome è Wolverine. Sono il migliore in quello che faccio. Ma quello che faccio non è bello.”

wolverine 1

James Howlett, detto Logan, nasce a metà 1800 nella provincia canadese di Alberta, figlio secondogenito di John Howlett e Elizabeth Hudson. James Howlett, un bambino magro e afflitto da allergie e malattie che lo costringono a vivere isolato dal resto del mondo. Quello che però il mondo ancora non sa è che la fragilità mostrata dal piccolo James non è altro che una copertura, un ordigno sepolto sotto uno strato superficiale di sabbia e in attesa di esplodere.

Una notte il giardiniere al servizio degli Howlett, Thomas Logan (amante della madre di James e suo presunto padre naturale) e suo figlio Dog, per vendicarsi d’essere stati allontanati dalla tenuta assaltano la villa armati di fucile con l’intenzione di rubare soldi e fuggire con Elizabeth. Nell’attacco Mr. Howlett viene ucciso sotto gli occhi di James. La rabbia è come alcol su una ferita fresca, la reazione è brutale e la vera natura del ragazzo viene fuori, incontrollabile. James Howlett, detto Logan: Wolverine.

wolverin2

Creato dalla matita di Herb Trimpe, Logan è un personaggio di fumetti dell’universo Marvel, ma soprattutto un mutante. Il suo DNA è contraddistinto dal gene X, che gli conferisce poteri straordinari: la capacità di guarire rapidamente da tutti i tipi di ferite, i sensi paragonabili a quelli animali e gli artigli ossei estraibili a comando dalle mani. La sua prima apparizione in una graphic novel risale al 1974, nel vol. 2 de “The Incredible Hulk”.

Logan combatte sia durante la Guerra Civile Americana, al fianco dell’Unione, che durante la Grande Guerra insieme alla spedizione americo-canadese del 1917. Nella Seconda Guerra Mondiale, Wolverine vive delle avventure a Madripoor per conto dei servizi segreti canadesi. Ha anche aiutato Capitan America e Nick Fury in diverse missioni, oltre ad aver fatto parte di una unità di paracadutisti nota come la “Brigata del diavolo”, dove militava anche Victor Creed, il futuro Sabretooth.

Il governo canadese decide di includerlo nel progetto Arma-X, infondendo nel suo corpo l’adamantio che accresce di molto le sue già notevolissime capacità di combattimento, ricoprendo dell’indistruttibile metallo anche i suoi artigli. Riesce a sopravvivere all’intervento grazie ai suoi poteri di guarigione. Adesso anche il suo scheletro è praticamente indistruttibile, oltre al suo organismo che lo rende certamente più longevo della media (appare oggi come un uomo sulla trentina d’anni, quando ne ha circa 120-130). A seguito dell’esperimento però Logan perde di nuovo la memoria, confusa ulteriormente da falsi impianti mnemonici innestati dal governo canadese. In tale periodo Wolverine viene reclutato da James McDonald Hudson (Guardian) e da sua moglie Heather (Vindicator) per entrare a far parte del primo supergruppo canadese, Alpha Flight. Ma è una breve parentesi, su cui non è stata fatta luce completamente. Forse c’è anche un coinvolgimento di Hudson nell’esperimento con l’adamantio.

Logan è un personaggio controverso, contraddistinto da una profonda e attenta caratterizzazione. Solitario, violento, scorbutico, testardo, ma soprattutto leale e pervaso da un profondo senso di giustizia. Il suo cinismo è una maschera con cui si difende da un passato tormentato, una maschera che riuscirà lentamente a mettere via entrando a far parte degli X-MEN, il gruppo di mutanti guidato dal Prof. Charles Xavier, con cui vivrà moltissime avventure.

Al cinema Wolverine ha il volto di Hugh Jackman, il quale interpreta in celebre mutante nelle sei pellicole firmate Marvel: X-Men (2000), X-Men 2 (2003), X-Men – Conflitto finale (2006), X-Men le origini – Wolverine (2009), X-Men – L’inizio (2011) e Wolverine – L’immortale (2013). Sarà che ormai sono abituato alla fisicità di Jackman, ma credo che non ci sia attore più azzeccato alla parte quanto lui, la sua interpretazione è magistrale e questa ne è la prova:

Andate al cinema.

Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...