Awaken: Le visioni di un illustratore

“Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte.”

Edgar Allan Poe.

Non c’è modo migliore per spiegare l’importanza dell’immaginazione, se non quello di ricorrere a un aforisma immortale di E.A. Poe. L’uomo moderno conduce un’esistenza difficile, schiacciato dal peso della quotidianità e del sistema. Ogni giorno si sveglia e indossa una maschera, senza la quale non potrebbe aggirarsi liberamente tra i suoi simili. L’uomo moderno vive la sua vita, nutrendosi di stress e smog, rincorrendo modelli in cui è consapevole di non riconoscersi. Deve farlo perchè è la società che lo chiede. Il cervello dell’uomo moderno è connesso a una rete neurale invisibile, una sorta di Matrix alimentata da usi e costumi in continuo aggiornamento, da pulsioni consumistiche e lavorative a cui non può sottrarsi. Globalizzazione? Progesso? Io la chiamo schiavitù. L’uomo moderno è prigioniero e l’immaginazione è la sua unica via di fuga.

Migration By Raphael Lacoste

Migration By Raphael Lacoste

L’immaginazione è infatti quella facoltà che ci permette d’andare oltre, di vedere con gli occhi della mente al di là delle barriere che la società ha eretto intorno a noi quando siamo venuti al mondo. Il filosofo Kant sosteneva che arte e fantasia devono conformarsi alla convivenza sociale, altrimenti la fantasia diventa una «immaginazione che produce immagini senza volerlo». In effetti ogni persona è in grado d’evadere naturalmente dal contesto in cui si trova, molti hanno un talento innato nel recepire gli impulsi della propria mente e trasformarli in realtà. La bravura però sta nell’assecondare l’immaginazione, nel nutrire la fantasia con continui stimoli, così come fanno alcuni talentuosi scrittori e illustratori. È proprio su quest’ultima categoria che vorrei soffermarmi: ho deciso di creare un album di facebook dedicato ad artisti mondiali quali Kekai Kotaki o Raphael Lacoste, che mettono il proprio genio a servizio della fantascienza, portando alla luce fotografie di mondi lontani, immagini e situazioni concepite nella parte più profonda della mente.

La loro matita è un’arma con cui combattere una battaglia che non è stata ancora persa.

Ecco il link: AWAKEN.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...